Lazio, Inzaghi vuole dimenticare il derby: “nessun alibi, bisogna ripartire più forti di prima”

Inzaghi, Lazio Inzaghi, Lazio, stipendio: 1.3 milioni di euro a stagione - ph Lapresse

Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida di domani tra Lazio e Vitesse

“Abbiamo preso tutti atto della sconfitta contro la Roma, nessun alibi. C’e’ tantissima delusione, ma ci dovra’ servire per crescere nelle prossime partite. Dovremo reagire come abbiamo fatto dopo il ko contro il Napoli”. Lo ha dichiarato il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, alla vigilia del match di Europa League in programma domani all’Olimpico contro il Vitesse. “Dobbiamo ripartire piu’ forti di prima. Se ho qualche rammarico per il derby dopo aver visto il fallo da rigore di Bastos su Kolarov? L’ho detto, non voglio alibi, ho commesso ingenuita’ io – ha sottolineato Inzaghi – Sarebbe l’errore piu’ grave ora cercare scuse, abbiamo perso perche’ abbiamo commesso errori gravi. Voglio una grandissima reazione, da squadra matura. Finora in Europa League siamo stati bravi a mettere il risultato in cassaforte, domani dovremo fare una buona partita prima del match contro la Fiorentina. Qualche giocatore che ha giocato meno avra’ un’opportunita’”. (ITALPRESS)

FotoGallery