Golf in Piazza a Firenze: la manifestazione abbraccia due Progetti benefici

Golf in Piazza a Firenze sarà una gara su tre buche allestite per imparare a giocare, gratuitamente, con l’ausilio di maestri federali

Iniziare a giocare a golf tra le bellezze del centro storico di Firenze. Un sabato coinvolgente e dinamico quello che si prospetta il 25 novembre nell’incantevole scenario di Piazzale Michelangelo per la manifestazione “Golf in Piazza a Firenze” che darà l’opportunità a tutti di cimentarsi, gratuitamente, con ferri e palline sotto lo sguardo di maestri federali. In linea con gli obiettivi del Ministero per lo Sport, l’iniziativa della Federazione Italiana Golf si propone di avvicinare il mondo della scuola al golf, disciplina altamente formativa ed educativa. Con il coinvolgimento degli Istituti Scolastici fiorentini e dei circoli di golf, saranno infatti i  bambini i grandi protagonisti della full immersion golfistica con giochi e contest dedicati a loro in un’atmosfera molto divertente. Nel corso della mattina, inoltre, il trofeo in oro della Ryder Cup, giunto appositamente dall’Inghilterra, salirà a bordo di un bus scoperto in compagnia dei giovani golfisti della Toscana. Dal Circolo Golf Ugolino fino a Piazzale Michelangelo la coppa farà tappa nei luoghi iconici della città e sarà poi esposta in uno stand dedicato per foto e selfie. Nel pomeriggio si terrà anche una gara di golf su un percorso ad hoc di 3 buche allestito nella piazza.

Il “Golf in Piazza a Firenze” sarà il quinto evento stagionale della “Road to Rome 2022”, il cammino di avvicinamento del golf italiano verso la Ryder Cup 2022, la prestigiosa sfida tra Europa e Stati Uniti che tra cinque anni andrà in scena a Roma presso il Marco Simone Golf & Country Club. Prosegue dunque a pieno ritmo il percorso di crescita del movimento golfistico italiano. Una sfida ambiziosa che la Federazione Italiana Golf sta portando avanti con il supporto di Infront come Official Advisor. La manifestazione “Golf in Piazza a Firenze”, organizzata con il Patrocinio del Comune di Firenze, la collaborazione del Comitato Regionale FIG Toscana e con RDS e QN la Nazione come Media Partner, si legherà a due progetti di solidarietà: Fondazione Montelatici e Fondazione Tommasino Bacciotti. La Fondazione Montelatici dal 2010 collabora con il Comitato Regionale FIG Toscana per la promozione e lo sviluppo del golf in Toscana attraverso iniziative ad hoc con particolare riguardo all’attività giovanile. La Fondazione Tommasino Bacciotti è da più di 17 anni al fianco dell’Ospedale Meyer con Progetti di Ricerca medico-scientifica e con il Progetto Accoglienza Famiglie che offre sostegno durante il periodo di degenza dei bambini all’Ospedale Meyer.

FotoGallery