Golf – DP World Tour Championship Dubai: splendida vittoria dello spagnolo Rahm

jon rahm LaPresse/PA

Eurotour: a Dubai vince lo spagnolo Jon Rahm, 17° Francesco Molinari. L’inglese Tommy Fleetwood, primo nella Race To Dubai, miglior giocatore del circuito 2017

Lo spagnolo Jon Rahm (269 – 69 68 65 67, -19) ha vinto sul percorso del Jumeirah Golf Estates (par 72) a Dubai, il DP World Tour Championship Dubai, ottavo evento delle Rolex Series e torneo conclusivo dell’European Tour, e l’inglese Tommy Fleetwood, primo nella Race To Dubai (ordine di merito), si è fregiato del titolo di miglior giocatore del circuito continentale 2017. Si è classificato 17° Francesco Molinari con 276 (69 71 68 68, -12) colpi, autore di una buona prestazione. Rahm, in un giro finale ricco di colpi di scena, ha superato di misura l’irlandese Shane Lowry e il thailandese Kiradech Aphibarnrat (270, -18). Al quarto posto con 271 (-17) i sudafricani Dylan Frittelli e Dean Burmester, lo spagnolo Sergio Garcia e l’inglese Justin Rose, che a metà turno sembrava destinato a fare doppietta nel torneo e nella Race To Dubai. Poi un inatteso black out con tre bogey in cinque buche ha dato via libera a Rahm, mentre l’altro inglese Tommy Fleetwood, 21° con 277 (-11) e autore di una gara sotto tono, ha potuto mantenere la leadership nell’ordine di merito quando ormai non ci sperava più. Fleetwood (punti 5.420.530) ha preceduto nella money list Rose (p. 4.921.062) e Rahm (p. 4.602.281). Francesco Molinari è terminato nono (p. 2.282.706), quindi tra i top 100 Renato Paratore (73° – p. 580.503), Edoardo Molinari (74° – p. 565.741) e Nino Bertasio (82° – p. 466.411). Oltre Matteo Manassero (114° – p 333.947). Jon Rahm, 23enne di Barrika, numero cinque mondiale, ha conquistato il secondo titolo nell’European Tour e il terzo stagionale (uno nel PGA Tour). E’ andato a segno con cinque birdie senza bogey per il 67 (-5) vincente e ha ricevuto un assegno di 1.175.051 euro su un montepremi 6.820.000 euro ($ 8.000.000). Molto lineare Francesco Molinari, che ha realizzato il secondo 68 (-4) di fila con cinque birdie e un bogey.



FotoGallery