Golf: BMW sempre più affine ai green più famosi del mondo

Il Gruppo Bmw ha trovato nel golf uno sport dalle straordinarie affinità elettive non solo nei tornei dell’European Tour e del PGA Tour, ma anche nei numerosi tornei nazionali in tutto il mondo

bmw golfTra le major che vedono Bmw protagonista assoluta, con oltre 73.000 spettatori in 4 giorni (28.000 soltanto per la giornata conclusiva), l’Open d’Italia di quest’anno è stato il torneo di maggior successo nella storia del golf italiano. È mancata soltanto la riconferma di Francesco Molinari che ha ceduto la coppa all’’inglese Tyrrell Hatton, meritato vincitore con 263 colpi (-21 rispetto al par) del 74° Open d’Italia disputato sull’impegnativo percorso del Golf Club Milano (par 71). Bmw è stato il main sponsor della massima manifestazione italiana di golf, punta di diamante del Progetto Ryder Cup 2022 e inserita tra gli otto tornei di assoluto livello mondiale delle Rolex Series dell’European Tour.

bmw golfL’occasione è stata ideale per presentare le ultime novità di prodotto, come la Bmw Serie 6 Gran Turismo messa in palio per la “hole in one” alla buca 10 ed esposta nell’hospitality, ma anche per provare tutte le Bmw M sul vicino circuito internazionale di Monza, compresa la M4 GTS e la nuovissima Bmw M760Li, per la prima volta in pista. I Bmw M Track Days hanno coinvolto oltre 240 ospiti che si sono avvicendati al volante dei più performanti modelli della gamma Bmw ed hanno potuto ammirare in anteprima la nuova Bmw M5, mentre i più piccini (oltre 450 bambini) si sono divertiti al Bmw Family & Kids Tour.

BMW ha assicurato un servizio di courtesy car con 35 vetture e garantito la mobilità di alcuni giocatori del calibro di Luke Donald, Thomas Bjorn, Sergio Garcia, Jon Rahm, Pablo Larrazabal, David Olexson e Miguel Ángel Jiménez con vetture elettriche e ibride plug-in della gamma Bmw i. Oltre 1.400 ospiti hanno partecipato al Bmw Open Challenge allestito nel Villaggio Commerciale che ha coinvolto anche 31 giocatori concorrenti all’Open. Numerosi ospiti VIP hanno potuto approfittare dell’open bar presso l’ospitality riservato presso il villaggio allestito attorno al green della buca 18.

FotoGallery