FIGC commissariata? Malagò svela le prossime mosse: i dettagli

LaPresse/Fabrizio Corradetti

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha parlato della possibilità di commissariare la Figc dopo le dimissioni di Tavecchio

Che tipo di commissario per la Federcalcio? Gli esperti e gli uffici legali stanno valutando questo aspetto. Potrebbe anche non esserci un commissario, magari potremmo aspettare cosa succede nelle assemblee delle leghe di A e B, come qualcuno ha suggerito. Non lo so“. Lo ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò a margine degli Stati Generali dello Sport in corso nel Salone d’Onore del Comitato olimpico nazionale italiano, al Foro italico. “Battaglia legale in corso? Mi sembra un termine inappropriato – ha sottolineato il numero uno dello sport italiano – Non c’e’ nessun tipo di contrapposizione né la volontà di prevaricare i propri ruoli. Noi siamo un’istituzione seria, apprezzata, credibile ed è giusto portar rispetto alla Figc. È tutto successo da poche ore, gli uffici legali stanno lavorando: la Giunta si terrà domani pomeriggio, lì ci saranno le risultanze finali. Di sicuro da parte nostra c’e’ la volontà politica (del commissariamento, ndr): l’aspetto sostanziale della vicenda è sotto gli occhi di tutti, ma dobbiamo tenere conto e rispettare anche l’aspetto formale, altrimenti si fa un autogol“. (ITALPRESS).

FotoGallery