F1, Jean Todt resta presidente della FIA: l’ex Ferrari senza avversari alle prossime elezioni

LaPresse

Essendo l’unico candidato alle prossime elezioni, Jean Todt rimarrà presidente della Fia per i prossimi quattro anni

LaPresse/Belen Sivori

Jean Todt rimarrà il presidente della Federazione Internazionale dell’Automobile per i prossimi quattro anni, l’attuale numero uno della FIA infatti sarà l’unico candidato alle elezioni che si terranno il mese prossimo. Oltre al dirigente francese, nessun altro ha avanzato la propria candidatura entro il 17 novembre, termine ultimo per poter concorrere alla massima poltrona della Federazione. Todt dunque dovrà aspettare adesso la ratifica ufficiale del prossimo 8 dicembre prima di iniziare il nuovo mandato che scadrà nel 2021. Una volta scaduti questi quattro anni, l’ex Ferrari non potrà più ricandidarsi per aver raggiunto il limite massimo di tre mandati svolti.

FotoGallery