F1 – Titoli già assegnati, il Gp di Abu Dhabi però vale tantissimo per Toro Rosso, Renault e Haas

LaPresse/Photo4

Renault, Toro Rosso e Haas si giocheranno ad Abu Dhabi il sesto posto della classifica Costruttori che vale tanti soldi

LaPresse/Photo4

Nonostante entrambi i titoli mondiali siano stati già assegnati, il Gp di Abu Dhabi che chiude la stagione di Formula 1 ha ancora alcuni verdetti da dare. Il più importante è quello che riguarda il sesto posto della classifica Costruttori, conteso da ben tre scuderie divise da soli sei punti. La Toro Rosso viaggia a quota 53, precedendo la Renault a 49 e la Haas a 47, una situazione che, ad una gara dalla fine, può davvero cambiare radicalmente. In ballo c’è non solo il prestigio, ma anche una grossa cifra in denaro utile per programmare la nuova stagione. Basti pensare che la differenza che tra il sesto e il settimo posto è di ben 8 milioni di dollari, che scendono a 4 tra la settima e l’ottava.

LaPresse/ddp images/PPE

Se la Haas riuscirebbe a scavalcare entrambe le rivali, guadagnerebbe ben 12 milioni di dollari, più del 10% del fatturato complessivo di una squadra di questo livello. Un motivo in più per seguire il Gp di Abu Dhabi che, oltre alla solita lotta tra Mercedes e Ferrari per la vittoria, regalerà spettacolo ed emozioni anche nelle retrovie.

FotoGallery