F1, Lauda senza freni: “Hamilton guida come un dio. Verstappen? Ecco cosa gli consiglierei”

LaPresse/Photo4

Niki Lauda ha parlato di Lewis Hamilton e del suo stile di guida, attribuendo a lui i meriti del bis mondiale centrato nel 2017

LaPresse/REUTERS

Il futuro di Lewis Hamilton sembra legato a doppio filo alla Mercedes, nonostante il contratto del neo campione del mondo di Formula 1 scada tra una stagione. I vertici del team infatti non hanno nessuna intenzione di privarsi del britannico, considerato l’artefice principale del bis mondiale servito in questa stagione. Sull’argomento è intervenuto Niki Lauda, sempre più convinto della magnificenza di Hamilton:

“Come più volte detto, per me quest’anno il mondiale l’ha vinto Hamilton, non la macchina o la squadra. A mio avviso la Ferrari ha avuto a disposizione il miglior pacchetto telaio-motore e sull’ultimo ha fatto progressi anche la Red Bull, tuttavia Lewis ha guidato come mai prima. Quasi come un dio. Non ha commesso errori e si è preso il titolo. I piloti esperti migliorano di gara in gara e campionato dopo campionato, solo con il tempo si può diventare vincenti. E’ così in tutti gli sport. Verstappen? E’ uno di quei profili che difficilmente si trovano in giro, nonostante questo gli consiglierei di tenere i piedi per terra. Mi pare infatti che abbia la tendenza a perdere il controllo. Quando riuscirà a gestire questo genere di impulsi, sono convinto che potrà diventare il più grande in assoluto”.

FotoGallery