F1, Hamilton ‘smaschera’ Vettel: “ha mostrato alcuni punti deboli, ecco quale ho sfruttato”

Credits Twitter

Lewis Hamilton è tornato a parlare del duello con Sebastian Vettel, svelando i punti deboli che gli hanno permesso di vincere il titolo

LaPresse/Photo4

La sfida tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel per il titolo mondiale si riproporrà anche nel 2018, ne è convinto proprio il neo campione del mondo, riuscito a spuntarla nel duello serrato di questa stagione. Una lotta all’ultimo punto che, nel finale, ha visto trionfare il pilota della Mercedes, capace di sfruttare al meglio i guai occorsi alla Ferrari. L’obiettivo, come rivelato da Hamilton, sarà quello di eguagliare Fangio, fermo a quota cinque ad un tiro di schioppo sia da Lewis che da Vettel:

“Sappiamo entrambi di aver vinto quattro titoli a testa, ora sarà una gara a chi arriverà prima a cinque. Abbiamo lottato per tutto l’anno, io sono sempre stato molto rispettoso. Credo che sia un grande pilota e sono fiero di essermi battuto alla pari con lui ed essere uscito vincitore dalla sfidaNon è bello per nessuno perdere il titolo dopo essere stati al comando, è successo anche a me. Seb ha mostrato alcuni punti deboli quest’anno, soprattutto nel gestire la pressione. Sono sicuro che lavorerà su questo aspetto nel 2018. E io dovrò migliorare ancora per batterlo di nuovo”.

FotoGallery