F1, Bottas alza l’asticella: “quest’anno titolo a Hamilton, l’anno prossimo spero tocchi a me”

LaPresse/PA

Valtteri Bottas traccia il bilancio della sua stagione, svelando di voler provare a vincere il titolo nella prossima stagione

LaPresse/Photo4

Si chiude la stagione di Formula 1, termina un altro anno pieno di emozioni e colpi di scena che ha visto la Mercedes fare incetta di titoli. Una lotta serrata con la Ferrari, vinta grazie allo scatto decisivo avuto subito dopo la pausa estiva, momento cruciale di un 2017 che ha tenuto col fiato sospeso tifosi e addetti ai lavori. Se un anno fa ad Abu Dhabi si era assegnato il titolo a Rosberg, quest’anno sul circuito asiatico non ci saranno calcoli da fare, ulteriore motivo per aspettarsi una gara all’attacco da parte di tutti i piloti. Si comincia con l’attesa conferenza stampa,

“Sicuramente il mio bilancio è altalenante, ci sono stati ottimi momenti ma anche delusioni. L’aspetto principale è quanto ho imparato, Lewis ha vinto il campionato del mondo ma spero che l’anno prossimo tocchi a me. Questo è uno sport che si decide sui dettagli, dalle gare difficili ho imparato molto ma ho bisogno di più costanza in condizioni diverse e so, che lavorando sodo, ce la posso fare”. 

FotoGallery