La triste fine di De Biasi, altro che miracolo Albania: l’Alaves lo esonera

LaPresse/Reuters

Dopo il miracolo alla guida dell’Albania, finisce in malo modo l’avventura di De Biasi sulla panchina dell’Alaves

LaPresse/Reuters

E’ durata appena due mesi la seconda avventura spagnola di Gianni De Biasi. L’Alaves ha annunciato in una nota di aver esonerato l’ex ct dell’Albania, che era stato ingaggiato a fine settembre per prendere il posto di Zubeldia. De Biasi, alla seconda esperienza in Spagna dopo quella della stagione 2007-08 quando, entrato in corsa, non riusci’ però a evitare la retrocessione del Levante, aveva trovato l’Alaves all’ultimo posto della Liga con zero punti e zero gol segnati dopo le prime cinque giornate ma non è riuscito a migliorare di molto le cose: due vittorie e cinque sconfitte il suo bilancio nella Liga dove i baschi sono sempre ultimi dopo 13 gare, a -6 dalla zona salvezza. Per De Biasi anche il successo in casa del Getafe nell’andata dei sedicesimi di Coppa del Re. La squadra è stata affidata per il momento a Javier Cabello. Sono già cinque i cambi in panchina nella Liga, il primo proprio all’Alaves (De Biasi per Zubeldia), poi Villarreal (Calleja per Escriba’), Las Palmas (si dimette Marquez, Ayesteran nuovo tecnico), Deportivo La Coruna (via Pepe Mel, promosso Parralo) e oggi ancora l’Alaves. (ITALPRESS). glb/red

FotoGallery