Siamo tutti Max Allegri, il gesto è eclatante: ecco la clamorosa protesta contro Tavecchio

Allegri Juventus Allegri, Juventus, stipendio: 7 milioni di euro a stagione- LaPresse/Fabio Ferrari

Presa di posizione shock minacciata da Max Allegri, l’allenatore della Juventus guida la protesta contro Tavecchio: la protesta è clamorosa

LaPresse / Roberto Monaldo

La catastrofe (sportiva) azzurra potrebbe portare a un terremoto pronto a coinvolgere il nostro calcio: appurato, purtroppo, delle mancate dimissioni dei vertici federali, il calcio italiano però è pronto a ribellarsi nei confronti di Carlo Tavecchio. A guidare la clamorosa protesta con un gesto davvero eclatante è l’allenatore della Juventus Max Allegri: come riportato da Tuttosport e dal Corriere dello Sport, il tecnico bianconero sarebbe pronto – nel caso venga (come sembra certo) confermata la fiducia a Tavecchio nel prossimo consiglio federale di lunedì – ad abbandonare l’Assoallenatori come segno di protesta nei confronti di Renzo Ulivieri, grande fiancheggiatore (dopo essere stato suo ‘nemico’) di Carlo Tavecchio. Un gesto fortissimo che potrebbe scatenare delle reazioni a catena: il calcio italiano è pronto alla ribellione contro coloro che hanno infangato la gloriosa storia azzurra.

FotoGallery