WTA Finals – Pliskova (già qualificata) gioca ‘con le scarpe slacciate’: Ostapenko saluta il torneo con una vittoria

LaPresse/XinHua

Karolina Pliskova, già qualificata alle fasi finali, gioca senza impegnarsi più di tanto l’ultimo incontro del gruppo bianco delle WTA Finals: Ostapenko lascia il torneo con una vittoria

La terza e ultima giornata dei gironi delle WTA Finals si apre con un match utile solo ai fini dell’aggiornamento dei dati legati alla calssifica. Sia chiaro, non per le posizioni, la sfida fra Pliskova e Ostapenko ha infatti messo di fronte la prima e l’ultima del gruppo bianco, indipendentemente dal risultato e dal numero dei set vinti o persi. Per questo motivo Karolina Pliskova ha giocato ‘con le scarpe slacciate’, gergo legato al mondo NBA che indica lo scarso impegno in campo. La ceca, con il primo posto già in tasca, conserva le energie per le fasi finali e permette alla Ostapenko di chiudere le sue prime Finals con una vittoria, ottenuta in due set con il punteggio di 3-6 / 1-6.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery