WTA Finals – Il karma punisce Pliskova: Wozniacki si impone in 2 set e vola in finale!

Dopo essersi rilassata contro Ostapenko, Karolina Pliskova perde la ben più impegnativa semifinale contro Wozniacki e saluta le Finals

Sul cemento di Singapore è andata in scena la prima semifinale delle WTA Finals che ha visto scendere in campo Karolina Pliskova, vincitrice del gruppo bianco e Caroline Wozniacki, seconda classificata nel girone rosso. La Pliskova, già qualificata dopo le prime due vittorie, si era concessa il lusso di considerare l’ultima sfida del round robin, quella contro Ostapenko, un match d’allenamento, regalando un semplice successo all’avversaria (già eliminata). Comportamento che ha fatto storcere il naso a diversi opinionisti, fra i quali Martina Navratilova che le ha consigliato di ‘impegnarsi’ in campo, per mantenere sempre alta la soglia di concentrazione come una vera campionessa.

Mai parole furono più profetiche. Nella prima semifinale, con il livello di competizione che si alza, Pliskova è stata costretta a salutare il torneo da favorita, sconfitta da Caroline Wozniacki. La tennista danese è uscita vincitrice da un primo set complicatissimo, strappando la vittoria al tie-break per 9-11. Nel secondo set, giocando con grande fiducia, Wozniacki  è riuscita a strappare ben 3 servizi alla Pliskova (uno su controbreak al secondo game), chudendo il set per 3-6. Karolina, il karma non ti ha premiato.

FotoGallery