Vendita Ducati: marcia indietro del Gruppo Volkswagen ?

Ducati doveva essere messa in vendita dal Gruppo Volkswagen per coprire una parte dei costi del dieselgate

Per rimpinguare le casse del Gruppo Volkswagen dopo lo scandalo del dieselgate, il colosso tedesco aveva deciso di liberarsi di uno dei suoi gioielli, ovvero la Ducati, acquistata nel 2012 ed ora controllata da Audi.

Ora però, l’ad Claudio Domenicali sembra abbia detto ai suoi dipendenti che la Casa di Borgo Panigale non sarebbe più in vendita. Secondo fonti interne, sarebbero stati i sindacati tedeschi a sostenere i lavoratori emiliani e ad evitare la cessione del marchio. Di conseguenze tutte le voci di possibili ed imminenti trattative sono cadute e di conseguenza non ci resta che attendere un nuovo piano industriale abbinato a relativi investimenti.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery