Una torta, la foto su Instagram e le indiscrezioni sul 2018: Fabio Aru con Nibali al Team Bahrain-Merida? La CLAMOROSA ipotesi

Fabio Aru Vincenzo Nibali Bahrain credits Instagram @dariocataldo

Fabio Aru raggiunge Vincenzo Nibali alla Bahrain Merida? La clamorosa ipotesi in vista della stagione 2018

Da mesi ormai non si fa altro che parlare del futuro di Fabio Aru. Il 2017 è stato un anno complicato per il Cavaliere dei Quatto Mori, l’anno che ha segnato la rottura con l’Astana: il futuro del sardo è diventato una vera e propria telenovela, il tormentone del mercato ciclistico dell’anno. Tanti i nomi delle squadre associate ad Aru, dalla UAE Emirates alla Trek Segafredo: si è trattato fino al momento solo di voci che non sono state confermate da nessuna ufficialità, nonostante questa ufficialità fosse attesa da mesi e invece tarda ad arrivare. Un ritardo che manda un po’ in fumo tutti questi rumors e trattative di questo calibro difficilmente si riaprono dopo molto tempo o vanno in porto con esito positivo quando ormai sembrano stantie.

Secondo una nostra indiscrezione pare che Fabio Aru abbia firmato nella giornata di ieri, in gran segreto, un contratto di tre anni con una squadra del circuito World Tour. Una notizia che sta facendo impazzire tutti i tifosi del ciclista sardo, curiosissimi di scoprire la casacca che indosserà a partire dalla prossima stagione. Solo qualche ora dopo dall’arrivo di questa indiscrezione, ecco comparire su Instagram una foto, pubblicata da Vincenzo Nibali, che ritrae lo Squalo dello Stretto in compagnia del suo amico Fabio Aru, mentre tagliano una torta al termine di una cena avvenuta ieri sera al ristorante Bacilieri. Impossibile quindi non fantasticare: Nibali e Aru stavano festeggiando la firma del sardo con la Bahrain Merida?

credits instagram @lucachirico16

I dettagli che rimandano a quello che sarebbe sicuramente il colpaccio dell’anno sono tanti, tra questi il fatto che a cena con Nibali e Aru erano presenti anche altri corridori, della Bahrain, come Antonio Nibali, Gasparotto e Pozzovivo fresco acquisto del team arabo. Se così fosse, la Bahrain Merida avrebbe una squadra speciale, una vera e propria corazzata italiana e, soprattutto, Fabio Aru potrebbe correre il Giro 2018 da capitano per poi invece aiutare l’amico Vincenzo Nibali al Tour de France, supportati da altri gregari di lusso come Pellizotti, Visconti, i fratelli Izaguirre e i nuovi arrivi Pozzovivo, Mohoric e Koren. Tanto s’è parlato negli ultimi mesi di rinforzare la squadra per essere al livello del team Sky di Froome e questo sarebbe senza ombra di dubbio uno scenario adatto alle ambizioni del team che così bene ha fatto nel primo anno di vita.

La foto che ha fatto scattare il ‘campanellino d’allarme’ è stata pubblicata da Dario Cataldo, corridore dell’Astana fidato amico di Aru, che, se il colpaccio di mercato da noi ipotizzato venisse confermato, potrebbe anche seguire il sardo alla Bahrain Merida per un vero e proprio dream team italiano, che senza dubbio sarebbe poi protagonista con la maglia azzurra ai Mondiali di Innsbruck.

Ipotesi, sì, è di questa che si tratta: niente è attualmente confermato, ma gli indizi e gli elementi che fanno pensare a questa strepitosa ‘fantasia’ erano troppi per non condividerla con tutti i tifosi e gli appassionati di ciclismo. Alla fine potrebbe anche trattarsi di una semplice cena tra amici e colleghi, seppur rivali, che vivono nelle vicinanze, come scrive Cataldo a corredo della foto pubblicata su Instagram: “grande serata dei corridori locali con il più grande dei grandi, con lo chef degli chef Mario Bacilieri! 😄“.

Effettivamente, questi campioni vivono tutti nella zona alpina di allenamenti al confine tra Svizzera e Lombardia, ma a noi piace sognare ad occhi aperti e… chissà che ogni tanto i sogni non si realizzino davvero.

 

FotoGallery