Tiro con l’arco – Chiara Cainero mamma per la seconda volta: ”Tokyo 2020? Posso arrivare tranquillamente a Parigi”

LaPresse/Reuters

Chiara Cainero nuovamente mamma: l’azzurra dello skeet pronta già a tornare a lavoro per le prossime Olimpiadi, e non solo

Chiara Cainero è di nuovo mamma. La 39enne tiratrice udinese, oro olimpico a Pechino 2008 ed argento a Rio de Janiero 2012, ha dato alla luce Agata, 3,654 kg di peso. L’azzurra dello skeet, assieme al marito Filippo La Marina, ha anche un altro figlio, il primogenito Edoardo, di tre anni e qualche mese.

Dopo quello che ho sofferto posso arrivare tranquillamente a Parigi“, dice la friulana delle Forestale, che ha dunque come obiettivo non solo Tokyo 2020 ma i Giochi Estivi del 2024. Legatissima alla sua famiglia, Cainero infatti non ha nessuna intenzione di mollare l’attivita’ agonistica, essendo abituata a lottare per preservare la sua vita personale e la sua carriera. Nel 2013, incinta di Edoardo di 5 mesi, vinse la finale di Coppa del Mondo a Granada e il terzo dei suoi 5 titoli europei a Suhl. “Mi godo la mia piccola e la mia famiglia tutta per un po’ e poi mi preparo per la prossima stagione – sottolinea ancora Cainero – A settembre 2018, al Mondiale di Chagwon, in Corea, ci saranno in palio le prime carte olimpiche. Non voglio farmi trovare impreparata“. (ITALPRESS).

FotoGallery