Sospensione Bobby Portis – Dopo il pugno tirato a Mirotic arriva la stangata da parte della dirigenza dei Bulls!

LaPresse/EFE

Dopo la rissa in allenamento, nella quale ha rifilato un pugno al compagno Mirotic, è arrivata la sospensione per Bobby Portis: la dirigenza dei Bulls ha usato il pugno duro

La stagione dei Chicago Bulls deve ancora iniziare ma i problemi hanno già anticipato la prima palla a due della regular season. Durante l’ultimo allenamento della franchigia dell’Illinois, Mirotic e Bobby Portis sarebbero venuti alle mani. Portis avrebbe sferrato un pugno al compagno, fratturandogli la mandibola. Mirotic dovrà restare a riposo per 4-6 settimane. Portis invece è stato sospeso per 8 partite dalla squadra che, seppur riconoscendo ad entrambi la colpa dell’accaduto, ha punito Portis per aver sferrato il pungo.

“Entrambi i giocatori sono responsabili dell’incidente, ma solo uno dei due ha tirato un pugno. – ha dichiarato a The Athletic il presidente dei Bulls John Paxson – Per noi non ci sono scuse. Non è ciò che siamo. Ci ha deluso molto. […] Portis non è una cattiva persona. È un bravo ragazzo, è molto competitivo. Ma in questo caso ha fatto un errore, e come tutti sappiamo, quando fai un errore devi pagarne le conseguenze. In questa situazione le conseguenze saranno le 8 partite in cui non sarà dei nostri”.

FotoGallery