Sconcerti demolisce Montella, bordata clamorosa: “idee bruciate. Smetta di giocare alla playstation”

Mario Sconcerti

Durissima analisi di Mario Sconcerti: attacco clamoroso a Vincenzo Montella e alla sua gestione del Milan

Montella

LaPresse/Spada

Milan, Sconcerti contro Montella – Un’analisi che demolisce Montella. Dalle colonne del Corriere della Sera, Mario Sconcerti – tra le firme più importanti del giornalismo italiano – distrugge Vincenzo Montella dopo il derby perso dal Milan con l’Inter. “La sconfitta pesa troppo ma è arrivata quasi naturale. In otto partite Montella ha già bruciato le idee di una stagione intera, non ha più sorprese. E se non trovi idee, contro le squadre più forti perdi sempre. Quattro partite perse su otto sono un limite molto chiaro. Le squadre si costituiscono in meno di due mesi. Nel tempo si migliorano, ma il centro del lavoro deve già essere evidente. Il Milan del derby è stato insistente e generoso, classico come spesso lo diventano i perdenti”, le parole di Sconcerti.

Montella, Milan

LaPresse/Spada

Milan, Sconcerti contro Montella – Sconcerti prosegue nel suo duro attacco a Montella:Temo ci sia un equivoco tecnico, sopravvalutazioni importanti. Sono sicuro che il Milan diventerà una squadra forte, ma non oggi, non con questo tipo di giocatori. Il tipo di partita tenderebbe a salvare Montella, ma non sono più sicuro di niente. La caduta è grande e rumorosa, solo una società in grado di gestire già il proprio pubblico può essere in grado di decidere da sola. Ma Montella deve smettere di giocare col Milan alla Playstation. È tempo di trovare uno schema e una squadra, fare da adesso una lista di arrivi e partenze. Deve esserci una fiducia totale tra lui e Fassone. Se manca qualcosa, è meglio che manchi subito tutto”.

FotoGallery