Raiola non credere: “ho bisogno di soldi. Ibrahimovic? Vi svelo il suo futuro. E su Calciopoli e il Milan…”

Rivelazioni clamorose quelle di Mino Raiola, il potentissimo agente svela il futuro (e il passato) di Ibrahimovic. E poi aggiunge: “ho bisogno di soldi”

LaPresse/PA

A tutto Mino Raiola. Il potentissimo procuratore si racconta al quotidiano svedese Expressen svelando il futuro di Zlatan Ibrahimovic: “deve giocare ancora 5 o 6 anni, come minimo. Non lo faccio smettere, ho lavorato in questi anni per lui e ora è il mio turno. I miei figli sono cresciuti e ho bisogno di soldi. Siamo d’accordo che durante i prossimi 5 anni lavorerà solo per me. Poi un retroscena legato ad alcuni dei trasferimenti di Ibrahimovic in passato: “avevamo programmato il suo addio alla Juventus un anno prima che scoppiasse lo scandalo Calciopoli. Avevo già organizzato l’affare con l’Inter, sentii che era giunto il momento, lo sapevo. Dopo Barcellona, poi, sentivo che doveva tornare a Milano, ma non all’Inter. E prima di tutti, poi, avevo capito il momento in cui avrebbe dovuto lasciare il Milan. Lui non voleva, ma sapeva che avevo ragione. A volte si infastidisce quando ho ragione”, ha concluso Raiola.

FotoGallery