Pazzesco in Perù, svelato complotto pro-Argentina: “accordo con la FIFA per rubarci la partita”

Clamorose accuse in Perù: scandalo per un presunto incontro tra il presidente della Federazione Argentina e quella della FIFA Infantino

Messi

LaPresse/EFE

Argentina-Perù, accuse di complotto – “I presidenti di Afa (Tapia), Conmebol (Dominguez) e Fifa (Infantino)  si sono accordati per rubare la partita di domani. I tre saranno nel palco ufficiale della Bombonera”, è questa la pesantissima accusa riportata in prima pagina dal giornale peruviano TodoSport che muove accuse davvero clamorose. Perù che tra poche ore affronterà l’Argentina in una gara che potrebbe risultare decisiva per la qualificazione al prossimo campionato mondiale proprio dell’Abiceleste. “Io, se fossi peruviano, sarei proccupato per l’arrivo di Infantino un giorno prima della partita. E’ raro, no? ‘Come va? Sono Gianni. Vi aspetto ai Mondiali con Messi’. Vi sembra normale che un giorno prima della partita il presidente della Fifa venga a conoscere l’Argentina?”, altre illazioni mosse a Fox Sports da Martin Liberman. E in Perù sentono tirare venti di complotto

FotoGallery