MotoGp – Vinales tra problemi ed errori: ”la caduta è stata colpa mia, ma oggi sono contento”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Maverick Vinales ritrova il sorriso a Phillip Island: lo spagnolo sereno dopo la prima giornata di prove libere in Australia

E’ terminata la seconda sessione di prove libere del Gp d’Australia. I piloti sono scesi in pista per continuare a testare le proprie moto e cercare il set up e il feeling perfetto con l’asfalto del circuito di Phillip Island. Se nel mattino australiano il più veloce è stato Marc Marquez, nel pomeriggio è stato Aleix Espargarò a piazzarsi davanti a tutti, seguito da Marquez e Dovizioso.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Sembra aver momentaneamente ritrovato il sorriso Maverick Vinales, quinto oggi a Phillip Island , dopo un weekend deludente in Giappone. “Abbiamo provato di capire le gomme, abbiamo più chiare le cose, siamo contenti che abbiamo fatto un bel lavoro oggi, la caduta è stata colpa mia, la gomma era fredda. Mi sono trovato bene sulla pista, sono contento che la moto ha lavorato bene oggi, vediamo di migliorare domani“, ha dichiarato lo spagnolo della Yamaha al termine delle Fp2 ai microfoni di Sky Sport.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Nel t4 ci manca ancora tanto, ci manca grip, ci manca trazione, quindi dobbiamo avere confidenza lì e lavorare forte su quelle due curve. Dobbiamo fare più giri ma mi sono trovato bene sia con la soft che con la media“, ha concluso Vinales.

FotoGallery