MotoGp – Van der Mark adesso ha una seconda possibilità: l’olandese sulla M1 a Sepang

Credits @jetconsult Instagram @michaelvdmark

Michael van der Mark ha la sua seconda possibilità: da sostituto di Valentino Rossi a sostituto di Folger. L’olandese sulla M1 a Sepang

Michael van der Mark sulla M1 a Sepang – Michael van der Mark è diventato particolarmente famoso per essere stato nominato dalla Yamaha, circa un mese fa, sostituto ufficiale di Valentino Rossi per la gara di Aragon, nel caso in cui il pilota pesarese non fosse riuscito a guidare la sua M1 a causa dell’infortunio dello scorso 31 agosto in enduro.

Valentino Rossi, però, quel fine settimana è riuscito a guidare la sua moto, conquistando una splendida prima fila nelle qualifiche e chiudendo poi la gara tra i migliori cinque. Al termine del weekend di gara si è tanto parlato della delusione dell’olandese, scherzandoci anche un po’ su, ma Lin Jarvis ha promesso a Van der Mark di fargli provare la Yamaha prima della fine dell’anno, durante una sessione di test.

Michael van der Mark sulla M1 a Sepang –  Il destino ha voluto dare una seconda possibilità al pilota olandese che, salvo imprevisti, sarà a Sepang per disputare il Gp della Malesia in sella alla M1, però con i colori della Tech3. Van der Mark è stato infatti nominato sostituto di Jonas Folger, costretto a saltare la gara malese, e probabilmente anche l’ultimo appuntamento della stagione a Valencia, a causa della mononucleosi.

Ovviamente sono molto eccitato. Sono arrivato molto vicino ad avere la possibilità di guidare una MotoGP poche settimane fa, ma alla fine non è andata in porto. Quando Herve mi ha chiamato, dunque, non ho potuto dire di no, anche se il mio calendario era fitto di impegni. Sono molto felice e non vedo l’ora di cominciare questa avventura. Fortunatamente conosco Sepang, ma i piloti di MotoGP hanno fatto diverse giornate di test lì, quindi saranno tutti molto veloci. Tuttavia, voglio solo pensare a godermi questo fine settimana, per migliorarmi e per capire com’è guidare una M1. Sto vivendo un buon momento nel Mondiale Superbike, quindi credo che sia anche quello perfetto per saltare sulla Yamaha MotoGP. Non vedo l’ora di correre e voglio ringraziare ancora Herve e la Yamaha per questa opportunità“, queste le parole di Michael van der Mark.

FotoGallery