MotoGp, Valentino Rossi ‘schiaffeggia’ la Yamaha: “il titolo? E’ già un miracolo che…”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Valentino Rossi commenta con profonda amarezza il risultato del Gp di Motegi, concluso anzitempo a causa di una caduta

Un Gp di Motegi totalmente da dimenticare per Valentino Rossi, costretto ad alzare bandiera bianca dopo pochi giri dall’inizio a causa di una scivolata senza conseguenze.

LaPresse/EFE

Una disdetta per il pilota pesarese, il quale avrebbe volentieri sfruttato il Gp asiatico per aumentare il feeling con la M1 dopo l’infortunio occorsogli più di un mese fa. A rendere ancora più deluso il Dottore però ci ha pensato il comportamento della sua Yamaha, apparsa in netto ritardo rispetto agli altri team: “purtroppo le gomme non vanno – le parole di Valentino Rossi riportate dalla Gazzetta dello Sportné con noi né con le moto della Tech3, dobbiamo capire e lavorarci perché siamo lenti. Il titolo? Non mi sentivo in lotta per il campionato nemmeno prima di questo weekend. Per come siamo messi è già quasi un miracolo che fosse in corsa Viñales“.

FotoGallery