MotoGp – Ruotate e… rispetto! Marquez chiede scusa a Valentino Rossi al parco chiuso [VIDEO]

Marc Marquez, i complimenti e le scuse a Valentino Rossi al parco chiuso: lo spagnolo indica i segni della sua ruotata sulla tuta del Dottore

Gara ricca di colpi di scena, sorpassi e controsorpassi oggi a Phillip Island. Marc Marquez ha conquistato una preziosissima vittoria al Gp d’Australia, seguito sul podio dai due piloti Yamaha Valentino Rossi e Maverick Vinales. Lo spagnolo della Honda non si è voluto accontentare e ha spinto fino alla fine a caccia del bottino pieno, nonostante l’errore di Dovizioso che gli avrebbe comunque regalato un importante vantaggio. Solo 13° il ducatista che adesso spera nel miracolo nelle gare di Sepang e Valencia, trovandosi a 33 punti dal suo diretto rivale.

Credits Twitter @MotoGp

Oggi i piloti le hanno date e le hanno prese. Una gara che ha sicuramente premiato chi è riuscito a mettere la sveglia poco prima delle 7. Sportellate da tutte le parti, ma a togliere particolarmente il respiro è stato il contatto tra Marquez e Rossi, che ha fatto tornare in mente ‘vecchi ricordi’ e gli appassionantissimi duelli tra i due campioni che hanno regalato tanto spettacolo nelle scorse stagioni.

Arrivati al parco chiuso prima delle interviste, Marquez e Valentino Rossi si sono congratulati a vicenda con una bella stretta di mano e lo spagnolo ha poi indicato i segni della gomma della sua Honda sulla tuta del Dottore, chiedendogli scusa. Un bellissimo gesto, al termine di una gara veramente entusiasmante.

 

FotoGallery