MotoGp – Marquez punta Dovi, Viñales spera nell’asciutto e Zarco sogna il podio: le parole in conferenza stampa dei primi tre

Marc Marquez, Maverick Viñales e Johann Zarco hanno commentato in conferenza stampa l’esito delle qualifiche

Marc Marquez da urlo a Phillip Island! Nonostante la grande prestazione di Johann Zarco, il leader della classifica piloti è riuscito con una zampata a prendersi la pole position della gara australiana, approfittando delle difficoltà di Andrea Dovizioso, che non è riuscito a far meglio oggi dell’undicesimo posto.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Alle spalle di Marquez, in prima fila, un eccellente Maverick Vinales che ritrova il sorriso dopo la gara di Motegi. E’ andato tutto bene, sono riuscito ad avere un ottimo lap-time” le parole di Marquez in conferenza stampa. “Il passo è buono, mi sento a mio agio e dobbiamo aspettare per la gara per vedere come sarà il tempo. A volte il problema è che senti sulla visiera un po’ di pioggerellina ma la pista non è bagnata per girare con le wet. Io preferirei una gara asciutta, ma anche sul bagnato vado bene. La cosa più importante sarà finire sul podio e davanti a Dovi. E’ importante che lui parta dall’undicesima posizione, a Motegi però è partito dalla nona e al quarto giro era già dietro di me. Vinales sarà veloce così come Zarco, cercherò di trovare il mio ritmo. Alle 16 la temperatura scenderà è un momento critico ma a parte questo cercheremo di fare il nostro 100%. I piloti della Yamaha sono molto veloci, la gara è molto lunga, cercherò di partire bene e vedremo che feeling avrò con la moto. Abbiamo discusso di cambiare l’orario del Gp, per noi è meglio iniziare quantomeno alle 15, perchè dopo abbiamo decadimento dei pneumatici. Speriamo che dall’anno prossimo verrà cambiato”. 

LaPresse/Alessandro La Rocca

Felice anche Viñales: “essere in rima fila in griglia è bellissimo, voglio spingere fin dall’inizio. Abbiamo però avuto delle difficoltà con il grip al posteriore ma siamo riusciti a superarle, sono convinto dunque che domani potremo fare un ottimo lavoro. Abbiamo le soft e le medium, se la temperatura scende sono pronto ad usare le soft davanti, speriamo che sia una gara asciutta perchè non siamo al livello degli altri sul bagnato”Zarco punta il podio: “sono molto felice, siamo stati competitivi in tutte le condizioni. Il lavoro che abbiamo fatto ieri è stato buono, abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti e sono riuscito a lottare per la pole. Questo mi dà motivazione e felicità, quando riesci a gestire bene la moto hai un feeling fantastico.

credits instagram @montesryamahatech3

Non sappiamo cosa succederà alle quattro del pomerigigo, la temperatura può scendere e quindi vedremo come si comporteranno anche le gomme. Se riuscirò a seguire quelli davanti, potrei lottare anche per il podio. Lorenzo? Nelle gare ci sta, mi è successo anche con Valentino di entrare in contatto ma succede. Bisogna lottare in gara, bisogna prendersi quello che si vuole in gara. Con il tempo mi capiterà altre volte, ma questo non mi spaventa”.

FotoGallery