MotoGp – Iannone… veramente? Il titolo a Marquez o Dovizioso? La risposta di Andrea lascia di sasso

LaPresse/Alessandro La Rocca

Andrea Iannone pungente nei confronti di Andrea Dovizioso: il campione di Vasto lascia tutti a bocca aperta

Iannone punge Dovizioso? – Tutto pronto a Phillip Island per un nuovo e appassionante appuntamento con la MotoGp. I piloti hanno raccontato le proprie sensazioni in vista del Gp d’Australia, valido per la sedicesima gara della stagione 2017 di MotoGp, ammettendo che le condizioni meteo saranno fondamentali. Sembra però che Dovizioso e Marquez non sentano troppo la pressione, nonostante l’accesissima lotta per il titolo Mondiale, o almeno, non lo danno a vedere.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Iannone punge Dovizioso? – Arriva in Australia col sorriso, dopo una stagione complicatissima, Andrea Iannone, reduce dal quarto posto di Motegi: “tanto buon umore, tanta felicità dopo un anno difficile, sono molto contento per il lavoro che stiamo facendo, inizia a dare i suoi risultati, una cosa molto positiva per me. Abbiamo lavorato molto bene, questo è quello che ha funzionato, la squadra è stata molto brava a migliorare la moto, siamo riusciti a trovare qualcosina che ci permettesse di essere sempre più veloci. L’elettronica? ci stiamo lavorando, ancora non abbiamo ciò che mi soddisfa al 100% ma la cosa importante è che siamo migliorati dall’inizio dell’anno, quando ci sono miglioramenti nel nostro lavoro questo è sempre un traguardo“, ha dichiarato il campione di Vasto dopo la conferenza stampa ai microfoni di Sky Sport.

LaPresse/EXPA

Iannone punge Dovizioso? –Ci sono stati tanti momenti brutti, un anno difficile per me, poche persone sono riuscite a capire i miei stati d’animo, quando cerchi di dare il 100% nel tuo lavoro nella tua passione nel tuo sport e vedi che alla fine arrivi epoi cadi giù e devi tornare su non è una bella cosa. Durante i test invernali abbiamo lavorato tanto, abbiamo avuto impressioni molto positive con la moto, penso di aver trascorso un inverno positivo, se abbiamo fatto scelte tecniche sbagliate è difficile capirlo adesso, ad Aragon ho provato una moto interessante che mi è piaciuta tanto per il prossimo anno, che aspetto tanto. Quello che potevo fare in passato l’ho fatto, l’anno scorso non ero qui, in passato credo di aver fatto belle gare in questa pista, quest’anno è tutto da scoprire, nei test invernali abbiamo fatto fatica. Mi aspetto un weekend positivo, bisogna capire il meteo e quello che sarà“, ha aggiunto Iannone prima di ricordare il suo incidente col gabbiano nel 2015: “da una parte fortunato e dall’altra sfortunato, la peggio l’ha avuta il gabbiano, mi dispiace, sono anche io animalista ma meglio così per me, cadere in quel punto non sarebbe stato piacevole. Siamo molto carichi per il 2018“.

Iannone punge Dovizioso? – Infine però Iannone è riuscito a lasciare tutti di sasso con una risposta… stranissima. Quando gli è stato chiesto un pronostico sulla vittoria del titolo Mondiale, ‘chi vincerà tra Marquez e Dovizioso?’ lui ha risposto così: “o Marquez o la Ducati“, e quando gli è stato chiesto il perchè di questa risposta ha provato a giustificarsi con questa frase: “Dovizioso guida la Ducati ed è secondo in campionato“, ma ormai il ‘danno’ è stato fatto e in tantissimi hanno notato la pungente risposta di Iannone.

 

FotoGallery