MotoGp – Dovizioso sbaglia, Marquez no: Marc vince ad Austin e ipoteca il titolo. Pazzesco podio di Rossi

LaPresse/Alessandro La Rocca

Marc Marquez trionfa a Phillip Island e si avvicina sempre più al titolo Mondiale, un brutto errore costa caro a Dovizioso, benissimo le Yamaha con Rossi e Vinales sul podio

Una gara spettacolare oggi a Phillip Island. Nessun duello sul finale al cardiopalma tra i due contendenti al titolo Mondiale, Marquez e Dovizioso, ma le emozioni non sono di certo mancate. Sorpassi e controsorpassi: tutti in Australia sono andati a caccia della vittoria e del podio. Il primo a sorprendere è stato Jack Miller, padrone di casa, reduce da un brutto infortunio alla tibia, che con una partenza da urlo è balzato in testa alla corsa.

Ottima gara di Valentino Rossi, che sembra aver ritrovato fiducia: il pesarese ha lottato per tutta la corsa con i migliori, rimanendo a lungo anche al comando. Il Dottore non è riuscito ad aggiudicarsi la corsa, ma ha comunque conquistato un podio speciale che gli ha fatto sicuramente tornare il sorriso.

Marc Marquez ha gestito la gara in maniera impeccabile, non accontentandosi di qualche punto ‘sicuro’ considerato l’errore di Dovizioso. Lo spagnolo della Honda con forza, strategia e intelligenza, ha conquistato una strepitosa vittoria, che lo porta sempre più vicino al titolo Mondiale. Bene anche Vinales che a pochissimi metri dal traguardo è riuscito a superare Zarco e conquistare un podio speciale!

Solo tredicesimo Dovizioso che adesso dovrà sperare nel miracolo nelle ultime due gare della stagione.

FotoGallery