MotoGp – Biaggi non si fida di Marquez: ”sono sicuro che è notevolmente veloce, ma Dovizioso…”

Max Biaggi LaPresse/Mario Cartelli

Max Biaggi e la sfida tra Dovizioso e Marquez: l’ex pilota italiano ospite ai box Ducati a Sepang

Inizia lo spettacolo delle qualifiche a Sepang. I piloti sono in pista sul circuito malese alla ricerca delle migliori posizioni sulla griglia di partenza del Gp della Malesia, che andrà in scena domani, nel mattino italiano. Inizia con una caduta la Q2 per Marc Marquez.

Intercettato dai microfoni Sky, Max Biaggi, ai box Ducati, ha raccontato le sue sensazioni, focalizzandosi prima di tutto sulla sua condizione fisica: “sto bene, mi sono messo qui per vedere le qualifiche, se sono arrivato fino a qui sto bene, era la prova del nove, un viaggio così lungo. Il peggio è alle spalle, è stato un momento difficile, e non vorrei pensarci, siamo qui per una bella giornata di sole e qualifiche”, ha esordito l’ex pilota italiano.

Secondo me è un Marc molto più consapevole rispetto a un Marc di 2 anni fa che per vincere si buttava anche a terra. secondo me gestirà, prenderà il minimo rischio, non penso che voglia vincere a tutti i costi questo mondiale qua, magari quello che dico è già sbagliato data la chiusura di sterzo di poco fa. Credo sia cambiato. E’ un po’ difficile cercare di battere gli hondisti, però il dovere di Dovizioso è di provarci comunque, la gara finchè non c’è la bandiera a scacchi non si sa mai. In Australia tutte le ducati sono andate male, ma qua può far bene, le speranze italiane sono tutte per lui, non si sa mai. Per quanto possa esser furbo Marc quando c’è da far sul serio in qualifica deve tirare tutto quello che ha, qui farà una gara media, all’attacco ma senza rischiare, io sono sicuro che in qualche settore è notevolmente veloce e nella durata della gara conta molto soprattutto qui col calo delle gomme e il calo“, ha aggiunto Biaggi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery