Moto2 – Incidente Luca Marini: ecco come sta il fratello di Valentino Rossi dopo la brutta caduta a Phillip Island

Ecco come sta Luca Marini dopo l’incidente di questa mattina durante la seconda sessione di prove libere del Gp d’Australia

Brutta caduta questa mattina durante la seconda sessione di prove libere del Gp d’Australia per Luca Marini. Il pilota della Forward Racin è stato visitato in clinica mobile per poi essere trasportato in ospedale per una serie di accertamenti.

Il Dr. Michele Zasa, coordinatore della Clinica Mobile ha affermato relativamente alle condizioni di Marini: “Luca ha subito numerose contusioni ma di lieve entità, inclusa una al collo, che apparentemente coinvolge solo i tessuti molli, tra cui i muscoli. Si può parlare di contusione muscolare ma, essendo l’area coinvolta molto sensibile e considerando anche il quadro clinico, in accordo con i dottori del centro medico abbiamo deciso di mandare Luca all’ospedale più vicino per un controllo e una TAC al collo. Se andrà tutto bene, il pilota potrà tornare in sella già domani e gareggiare domenica”.

Gli esami medici non hanno riscontrato gravi danni, quindi potrà tornare in sella sabato mattina per il terzo turno di prove libere dopo avere ricevuto l’OK definitivo dai medici del circuito di Phillip Island.

FotoGallery