Montella, l’alibi Var e la furia Milan: “espulsione Bonucci? Dico questo”. Lo sfogo è clamoroso

Montella LaPresse/Spada

Uno sfogo clamoroso quello di Vincenzo Montella, l’allenatore del Milan si scaglia contro il Var e la decisione di espellere Bonucci

LaPresse/Spada

Milan, Montella contro il Var – Uno sfogo clamoroso contro il Var, tanta rabbia nelle parole di Vincenzo Montella nel post Milan-Genoa. L’allenatore rossonero si scaglia contro la decisione di espellere Leonardo Bonucci: “devo analizzare la partita sono estremamente soddisfatto, non del risultato. In dieci contro undici abbiamo fatto una partita esemplare, ci siamo andati vicino a vincerla, meritavamo qualcosa in più. Mi porto a casa l’anima e lo spirito della squadra in questo momento delicato. Gli episodi non ci girano a favore, ma vorrei capire se siamo in un mondo televisivo o di campo. Il VAR lo accetto, ma le situazioni di campo non sono televisive. Accetto l’espulsione di Bonucci, ma chi sta in campo cerca di prendere posizione con il gomito, io da attaccante prendevo posizione con il gomito e non venivo mai espulso perché essendo basso non prendevo mai il volto. Lui è alto e lo ha preso, questa per me è stata un’espulsione televisivo. Non è intenzionale, l’avversario non la guarda mai. Se così fosse ci sarebbe anche il rigore su Bonaventura. Mi gioco la mia carriera, se l’arbitro mi dà rigore me la cambia. Se siamo in un mondo televisivo questo è calcio di rigore. Se siamo in un mondo televisivo non si può sbagliare”.

FotoGallery