Locatelli e il coraggio di una verità amara: altro che Bonucci e Montella, che ammissione in casa Milan

Locatelli LaPresse/Spada

Mentre Bonucci continua con i suoi messaggi social e Montella nelle sue previsioni super ottimistiche, la vera fotografia del Milan attuale arriva da Locatelli: parole durissime del centrocampista rossonero

Locatelli

LaPresse/Spada

Milan, Locatelli e un’analisi veritiera – Montella in tv continua a dire che va tutto bene o quasi e che a questo Milan serve solo tempo: la squadra c’è e prima o poi (non si sa quando) le qualità usciranno allo scoperto. Bonucci, leader annunciato e rimasto male solo nell’immaginario della società e dell’allenatore rossonero, continua con i suoi stucchevoli messaggio di incitamento social. E da chi arriva la vera fotografia del momento Milan? Da uno dei più giovani, ma a quanto sembra uno dei pochi con le idee chiare: Manuel Locatelli. “Fischi? I tifosi hanno tutte le ragioni, dobbiamo migliorare con i fatti e non a parole. Dobbiamo cercare di fare meglio, è un periodo in cui non riusciamo a segnare, dobbiamo essere più cinici. Dobbiamo continuare a lavorare e cercare di fare ancora meglio. Le cose che ci diciamo restano nello spogliatoio, siamo uniti e vogliamo vincere”, le parole del giovane centrocampista a Sky Sport dopo il pareggio deludente con l’AEK. Meno parole e più fatti: è questa la strada da seguire.

FotoGallery