Le Iene – Tra schiaffoni al ‘regista’ ed un film porno con mamma Eva Henger: Mercedesz vuole sfondare nell’hard, ma è tutto uno scherzo [VIDEO]

Mercedesz Henger vuole girare un porno, mamma Eva non approva proprio per nulla: ecco cosa è successo nello scherzo messo in onda da Le Iene ieri sera

Le Iene, lo scherzo a Eva Henger da parte di Mercedesz  –Guarda che una volta fatto non si torna indietro“, avverte Mercedesz Henger l’inviato de Le Iene. Ma lei appare irremovibile: “sono sicura sono cresciuta vedendo ragazze che lavoravano in questo ambiente e chiedendomi come potesse essere. Sì sono sicura”. “Sono Mercedesz Henger – si presenta la giovane e bella bionda –  sono la figlia di Eva Henger e Riccardo Schicchi“.

Le Iene, lo scherzo a Eva Henger da parte di Mercedesz  – Così il servizio delle Iene anticipava lo scherzo clamoroso fatto ad Eva Henger da parte di sua figlia Mercedesz (come vi avevamo detto qui) che le comunicava che avrebbe voluto seguire le sue orme ed addirittura fare un film porno con lei. Tra schiaffoni al regista del fattaccio, la voce tremante ed i rimproveri severi alla figlia scapestrata lo scherzo all’ex pornostar è ben riuscito vista la paura che si legge negli occhi della bionda ungherese.

Le Iene, lo scherzo a Eva Henger da parte di Mercedesz  – Tutto inizia con la convocazione da parte di Mercedesz di Eva a Milano in un appartamento dove la Henger figlia attende la madre. La prima comunicazione spiazza l’ex moglie di Riccardo Schicchi ma non la turba più di tanto. “La casa me l’ha regalata lui“, dice la giovane ad Eva facendole conoscere il finto regista del porno. Da qui in poi è un susseguirsi di colpi al cuore per la bella mamma di Mercedesz. Fino alla rivelazione. “Mamma ho girato un porno”, le botte sul povero malcapitato delle Iene fioccano, ma lui esce di casa e a prendere i rimproveri della madre è solo la ragazza che si vede accusata dalla mamma: “ma ti droghi?”. Il finale è al cardiopalma e lo potete vedere qui:

—> CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO <—

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery