Golf – Foshan Open: italiani a buon passo in Cina

Challenge: Laporta, Gagli e Pavan a buon passo nel Foshan Open in Cina

Avvio con uno score sotto par per Francesco Laporta, 23° con 70 (-2), e per Lorenzo Gagli e Andrea Pavan, 37.i con 71 (-1), nel Foshan Open, terz’ultimo torneo stagionale del Challenge Tour che si sta disputando sul tracciato del Foshan Golf Club (par 72), nella città da cui il circolo prende nome in Cina.

E’ al vertice con 65 (-7) l’inglese Callum Tarren, inseguito a un colpo dall’australiano Nick Cullen, dallo svedese Mikael Lundberg e dall’olandese Daan Huizing (66, -6). Al quinto posto con 67 (-5) il tedesco Sebastian Heisele e gli inglesi James Heath e Paul Howard.

Callum Tarren, 27enne in cerca di una collocazione su qualche circuito di peso, è alla seconda gara nel Challenge Tour dove ha debuttato la scorsa settimana, come membro della Chinese Golf Assoociation, nell’Hainan Open, terminando decimo. Ha preso il comando con un eagle, sei birdie e un bogey. Francesco Laporta si è disimpegnato con quattro birdie e due bogey e sono andati di pari passo Lorenzo Gagli e Andrea Pavan con tre birdie e due bogey. Il montepremi è di 500.000 dollari (circa 425.000 euro).

Dopo la prossima gara (Ras Al Khaimah Challenge, 25-28 ottobre) si definiranno i primi 45 classificati nella money list che andranno a giocarsi le 15 ‘carte’ disponibili per l’European Tour 2018 nel NBO Grand Final (1-4 novembre) in Oman.

FotoGallery