FIM: rilasciata la versione digitale della tessera

FIM Tessera digitale

La FIM rilascia finalmente la tessera digitale. Tutti gli utenti potranno ottenerla collegandosi all’indirizzo MyFMI.federmoto.it

Già pensata nello scorso anno, è stata rilasciata da qualche mese in versione di Test con alcuni Moto Club la “Tessera Digitale” FMI: la risposta federale alla dematerializzazione. Questi Moto Club hanno fatto da tester per la messa a punto dell’applicazione prima di metterla a disposizione di tutti i tesserati. Avuta la certezza che l’applicazione funziona la FMI, oltre a dotare i nuovi tesserati di questa nuova declinazione del concetto di tessera, ha deciso di rendere immediatamente fruibile questo innovativo concetto anche a chi ha ormai una tessera fisica dando l’opportunità di sostituire il “plastichino” con una immagine dello stesso impressa su smartphone. L’uso, poi, aiuterà a far decidere il tesserato se questa sarà la modalità giusta per acquisire la tessera nel prossimo 2018: un piccolo contributo della Federazione e dei tesserati per evitare di produrre materiali che una volta non più utilizzati inquinino l’ambiente.

Tutti i tesserati quindi potranno ottenere la tessera digitale collegandosi all’indirizzo: MyFMI.federmoto.it, dove, inserendo il Codice Fiscale ed il numero della tessera fisica, verranno identificati e dopo una rapida e semplice procedura di registrazione, otterranno le credenziali con le quali accedere alla prima vera area funzionale riservata al singolo tesserato (un’assoluta novità). A quel punto il tesserato potrà gestire i propri dati, anzi diciamo che avrà l’obbligo di verificarli e validarli in modo da consolidare il canale di comunicazione con la Federazione, ed il Moto Club, di cui fa parte. Questo sarà il primo passo verso la fornitura di servizi all’utenza, un portale che in futuro sarà popolato con la storia della permanenza del tesserato in Federazione e delle sue attività. Ma vogliamo creare un po’ di suspense… intanto registratevi!

FotoGallery