F1, Sainz non sta nella pelle: “felice di esordire con la Renault, ecco il mio obiettivo”

LaPresse/Photo4

Carlos Sainz Jr. inizia una nuova avventura alla Renault, il pilota spagnolo non vede l’ora di scendere in pista con la sua nuova scuderia

Comincia una nuova esperienza per Carlos Sainz Jr. che, in occasione del Gp di Austin, correrà la sua prima gara con la Renault.

LaPresse/Photo4

Lasciata la Toro Rosso, il pilota spagnolo ha voglia di mettersi in gioco per dimostrare tutto il proprio valore: “sono contentissimo di poter debuttare ad Austin con la Renault perché è una pista ricca di cambi di direzioni, velocità diverse e curve di ogni genere, dunque il posto migliore per conoscere una macchina nuova – le parole in conferenza stampa di Sainz – di fatto mi trovo a dover affrontare una stagione sprint di quattro gare nella quale dovrò conoscere tutto di un team nuovo dove sono stato accolto benissimo e iniziato a conoscere persone. Il mio obiettivo è essere più veloce il prima possibile con questa macchina, non è un segreto e l’ho sempre detto, ma prima dobbiamo sistemare alcune cose come freni, sterzo e assetti vari, e crescere passo dopo passo.

LaPresse/Photo4

Comunque sono convinto che fin dalla prima gara possiamo essere forti. Non so quanto velocemente ci si possa adattare, io ci proverò, ma arrivare al limite già nel primo weekend non è cosa semplice. Se mi troverò bene sono convinto che potrò trovarlo in fretta. Desidero affrontare una sessione per volta e mi piacerebbe essere vicino fin da subito al mio compagno di squadra Nico Hülkenberg, ma debbo percorrere le tappe una per volta se voglio adattarmi bene alla macchina e fare in modo che lei faccia lo stesso con me. Le auto del 2018 saranno una evoluzione di queste e ogni cosa imparata mi tornerà utile l’anno prossimo. Inizio oggi una collaborazione con ingegneri e componenti della squadra per arrivare più preparato ai test della prossima stagione“.

FotoGallery