F1 – Pioggia di penalizzazioni ad Austin: Verstappen arretrerà in griglia, Raikkonen invece…

LaPresse/Photo4

Tante sostituzioni a poche ore dalle qualifiche del Gp di Austin, coinvolto anche Raikkonen ma il finlandese non incorrerà in penalizzazioni

Lavoro extra non solo per la Ferrari in questo sabato di Austin, sono molti infatti i team che stanno lavorando ardentemente sulle proprie monoposto per prepararle alle qualifiche di oggi.

LaPresse/Photo4

Per quanto riguarda il Cavallino, gli uomini in rosso hanno dovuto sostituire il telaio di Vettel ma anche la trasmissione di entrambi i piloti, senza però incorrere in penalità. Discorso diverso invece per il debuttante Brendon Hartley, che sostituendo la power unit sulla sua Toro Rosso, dovrà scontare 25 posti sulla griglia. Stesso dicasi per Nico Hülkenberg che pagherà 20 posizioni, mentre Max Verstappen si fermerà a 15. Penalità infine anche per Stoffel Vandoorne, il quale arretrerà di cinque caselle. Lavoro extra anche per la Mercedes che sostituirà la trasmissione di Bottas senza incorrere in penalità.

FotoGallery