F1, Bottas amaro nonostante il terzo tempo: “questa Mercedes è complicata da guidare per me”

LaPresse/Photo4

Nonostante il terzo posto ottenuto in griglia, Valtteri Bottas svela di non essere a suo agio nel guidare l’attuale Mercedes

Lewis Hamilton centra la 72ª pole position della sua carriera ad Austin, piazzando la zampata decisiva nel momento topico delle qualifiche texane.

LaPresse/Photo4

Niente da fare per Sebastian Vettel, costretto ad accontentarsi del secondo posto davanti ad un Bottas davvero deluso del feeling con la sua monoposto: “è stata una sessione resa complicata dal vento. In ogni giro soffiava in modo diverso. Abbiamo apportato dei cambiamenti piuttosto importanti all’assetto nel corso del weekend che hanno reso la vettura decisamente più veloce” le parole di Bottas riportate da Motorsport.com. “Questa è una macchina piuttosto complicata da guidare, almeno per me, ed ho faticato davvero a trovare il ritmo. Avevo delle buone sensazioni ma non riuscivo ad andare più veloce. In ogni caso abbiamo svolto un buon lavoro“.

FotoGallery