F1, Berger prova a fare chiarezza: “vi dico io qual è stato il problema della Ferrari”

LaPresse/Photo4

Gerhard Berger ha provato ad analizzare i problemi della Ferrari, indicando cosa secondo lui non sia andato per il verso giusto nella stagione della rossa

Quattro Gran Premi al termine del Mondiale di MotoGp, quattro sfide entusiasmanti che daranno il responso definitivo sul duello iridato tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel.

I 59 punti di vantaggio del britannico appaiono difficili da colmare per il tedesco, il quale comunque può ritenersi soddisfatto della sua stagione almeno stando alle parole di Berger. L’ex pilota austriaco ha analizzato la situazione in casa Ferrari, provando ad individuare il problema che ha condizionato il team in rosso: “la Ferrari ha fatto passi da gigante rispetto al 2016 e ha saputo mettere molta più pressione del previsto alla Mercedes, dunque è sulla buona strada” le parole di Berger ad Auto Bild. “Sono convinto che nel 2018 assisteremo ad un’altra grande battaglia con Hamilton e Vettel protagonisti, quando entrambi avranno quattro titoli a testa. Per ora, secondo me Vettel non deve assolutamente sentirsi sconfitto. Il problema della Ferrari potrebbe essere stata la sorpresa per il proprio stato di forma e le conseguenti attese. Quando la crescita è rapida, il rischio di difetti aumenta“.

FotoGallery