F1, Alonso e quel paragone (sportivo) con Schumacher: “mi sono trovato nella sua stessa situazione”

LaPresse/Photo4

Fernando Alonso ha commentato nel corso di un’intervista a F1i.com le scelte compiute in carriera, svelando di essersi sentito come Michael Schumacher

Una carriera vissuta sempre al massimo, trascorsa all’interno di team che hanno scritto la storia della Formula 1. Fernando Alonso non si pente delle scelte compiute in carriera, sottolineando una sensazione strana avvertita in McLaren.

Foto Lapresse

Rifarei qualsiasi scelta – le parole di Alonso a F1i.com – in ogni occasione ho cercato la migliore opportunità possibile, quella che mi sembrava più logica. Sfortunatamente non ho la palla di cristallo. Quanto mi è capitato con la McLaren-Honda è stato un po’ come il ritorno di Michael Schumacher in F1, il suo periodo in Mercedes non è certo stato in linea con le sue aspettative. Allo stesso modo Lewis Hamilton non ha avuto subito vita facile nella scuderia di Stoccarda. Per quanto mi riguarda sono fiero di aver corso per la Renault, la Ferrari e la McLaren. Al momento del mio ingresso in queste squadre nessuno mi ha criticato per la scelta o mi ha detto che stavo sbagliando. Con il senno di poi è facile criticare, ma come affermato mi sento orgoglioso del mio percorso“.

FotoGallery