Clare Hollingworth, la donna che mise i bastoni fra le ruote alla Germania Nazista: la giornalista di guerra con in mano lo scoop del secolo

Clare Hollingworth Credits: Focus.it

Chi è Clare Hollingworth, la donna raffigurata nel doodle di oggi (10/10/2017)? Ecco la storia della giornalista di guerra che mise i bastoni fra le ruote alla Germania Nazista

Chiunque abbia provato ad utilizzare Google nella giornata di oggi, si sarà accorto di un ‘doodle’ davvero particolre. Nell’immagine che riveste il logo del famoso motore di ricerca, è presente una donna intenta a scrivere. La persona raffigurata è Clare Hollingworth, una delle più famose corrispondenti di guerra mai esistite, capace di raccontare al mondo intero la Guerra Fredda, quella franco-algerina, la sconfitta degli USA nel Vietnam, e il conflitto israelo-palestinese.

Clare Hollingworth

Credits: Twitter @kvinnohistoria

La sua fama però è legata ad un scoop sensazionale legato alla Seconda Guerra Mondiale: Clare Hollingworth fu la prima a scoprire il piano di invasione della Polonia da parte della Germania Nazista! Alla fine degli anni Trenta, Clare era poco più che una giornalista in erba con all’attivo solo un paio di articoli sul New Statement. Clare si trovava a Varsavia, in Polonia, per distribuire aiuti umanitari ai profughi arrivati dal Sudetenland, la ‘porzione’ di Repubblica Ceca annessa alla Germania prima dell’inizio della Seconda Guerra Mondiale. Durante il periodo in Polonia, la Hollingworth aiutò moltissime persone a sfuggire alla deportazione nazista, occupandosi dei loro visti per il Regno Unito.

Clare Hollingworth

Credits: Twitter @ShenkerInglese

Successivamente, dopo un viaggio a Londra, venne ingaggiata dal Daily Telegraph grazie alla sua importante conoscenza della Polonia. Ritornata in Polonia, scoprì quasi per caso che la situazione di calma apparente nascondeva in realtà un’imminente catastrofe. Mentre ritornava dalla Germania verso Varsavia, a bordo di un’auto ‘diplomatica’ esponenente bandiera britannica (unica tipologia di mezzi in grado di passare il confine), si accorse di una serie di giganteschi teli mimetici posizionati in una zona particolare. Il vento ne buttò giù uno, rivelando la presenza di carri armati e artiglieria, nonché moltissimi soldati tedeschi. La Germania stava preparando l’invasione della Polonia.

Credits: Daily Telegraph

Il 29 agosto 1939, il giorno dopo della tremenda scoperta, sulla prima pagina del Daily Telegraph uscì un articolo che aveva come titolo “1000 carri armati ammassati al confine con la Polonia. Dieci divisioni sono pronte per colpire”. Dopo nemmeno una settimana da ‘giornalista professionista’, Clare Hollingworth fece lo scoop del secolo. Tre giorni dopo, l’1 settembre 1939, i carri armati attraversarono il confine e la giornalista chiamò in fretta e furia l’ambasciata britannica di Varasavia, che però non le credette: la Holligworth allora mise il telefono fuori dalla finestra, facendo sentire agli increduli segretari dell’ambascia il rumore dei panzer tedeschi che diedero il via alla Seconda Guerra Mondiale.

FotoGallery