Chi la fa, l’aspetti: Wanda Nara a processo per quel ‘dispettuccio’ a Maxi Lopez, ecco le accuse rivolte alla moglie di Icardi

Wanda Nara a processo, la wags accusata di aver creato ‘nocumento’ al calciatore suo ex marito Maxi Lopez

Ricordate quando Wanda Nara pubblicò sui suoi social il numero di telefono e l’email di Maxi Lopez? Un dispettuccio quello della moglie di Mauro Icardi bello e buono che costò qualche fastidio di troppo all’attaccante ora in forza all’Udinese. Era un periodo tormentato per la coppia, dove i due si accusavano reciprocamente, a seguito delle vicissitudini che li avevano resi più noti di quanto non lo fossero già, a causa del triangolo amoroso tra i due ex coniugi ed Icardi.

Una diatriba in cui la manager dell’attaccante dell’Inter pensò (male) di pubblicare i dati privati del calciatore suo ex marito e padre di 3 dei suoi 5 figli sui social. Una cattiva azione quella della wags che ora la porta a processo. L’udienza prevista per oggi, ha subito però il rinvio al 22 novembre, quando in aula dovrà comparire anche Maxi Lopez. Come andrà a finire la storia processuale tra Wanda Nara e Maxi Lopez?

Il Pm accusa la moglie del calciatore nerazzurro di aver tratto profitto dalla pubblicazione dei dati sensibili dell’argentino , nonché “nocumento” ai danni di Maxi Lopez. Proprio in quel periodo infatti si stavano svolgendo “le operazioni di ‘calciomercato che per via del susseguirsi di chiamate e email da parte di fan, (non permisero, ndr) un normale svolgimento delle trattative commerciali e calcistiche dell’atleta”.



FotoGallery