Wade via dai Bulls? Spunta l’ipotesi buyout! Cavs, Lakers e Heat alla finestra, ma Dwyane ha le idee chiare: ”scelgo…”

LaPresse/Reuters

Dwayane Wade potrebbe lasciare i Bulls nel prossimo futuro, si fa largo l’ipotesi buyout: nonostante Cavs, Lakers e Heat siano alla finestra, la guardia ha le idee chiare

Nonostante sia arrivato da una sola stagione, abbia portato i Bulls ai Playoffs e abbia concluso la regular season con 18 punti, 4.5 rimbalzi e 4 assist a partita, con il 43.4% dal campo di media, Dwayane Wade potrebbe andar via da Chicago. Si fa largo infatti l’ipotesi buyout per la guardia ex Miami, che i Bulls avrebbero spiegato di voler prendere in considerazione solo se vantaggioso per le casse della società. A monitorare con attenzione la situazione ci sono i Cavs di LeBron James, che vorrebbe ricomporre la coppia che ha fatto faville a Miami. I Lakers, in cerca di una stella con l’esperienza di Wade per guidare Lonzo Ball e gli altri ragazzini terribili giallo-viola. E infine gli Heat, per quello che sarebbe un gradito ritorno.

Wade però ha le idee chiare: qualsiasi scelta verrà presa a tempo debito, per ora resta un Bulls. “Tutto quel che ho da dire è che il 25 Settembre sarò con i miei compagni al training camp dei Bulls – ha dichiarato Wade al Chicago Tribune – Questo è il mondo in cui viviamo. Tutti sono pronti a mettere voci in giro, non importa se queste sono vere o se si tratta solo di trarre qualche vantaggio. Quando sia io che la dirigenza dei Bulls saremo pronti a sederci a un tavolo e parlare del futuro, sicuramente lo faremo. Sono convinto ci saranno buone intenzioni da parte di entrambi, i buoni rapporti che ho con tutto l’ambiente Bulls faciliteranno la situazione. Ho 35 anni, sono adulto e ho la maggior parte della mia carriera alle spalle: non penso proprio che si creeranno problemi”.

FotoGallery