Tiro con l’arco – Mondiali 3D di Robion: ecco gli azzurri che passano il turno

F-STOP PHOTOGRAPHY +44(0)7736 33

Mondiali 3D: venti azzurri passano il turno a Ribion, in Francia

Grande impresa dell’Italia ai Campionati Mondiali 3D di Robion (Fra). All’avvio della rassegna iridata, dopo i percorsi di qualifica, venti azzurri su ventiquattro passano il turno nell’individuale. Avanzano anche le squadre.

La Nazionale Italiana si conferma in grande forma ai Mondiali 3D di Robion in Francia. Nelle sfide individuali in venti volano al turno successivo entrando tra i primi sedici nelle classifiche compound, arco nudo, longbow e arco istintivo. In copertina vanno di diritto Irene Franchini, Cinzia Noziglia, Giulia Barbaro, Fabio Pittaluga primi al termine delle noventasei frecce di qualifica. Italia grande protagonista anche a squadre: gli uomini si piazzano terzi, le donne prime.

I RISULTATI DEL COMPOUND – Migliora la prestazione della prima fase di qualifica Giuseppe Seimandi che vola fino al secondo posto in classifica con 967 punti. E’ lui l’unico azzurro del compound a continuare la strada mondiale, escono infatti di scena Riccardo Gobbi e Raffaele Gallo rispettivamente ventiduesimo e ventinovesimo con 928 e 923.
Grande prova per Irene Franchini e Monica Finessi che chiudono al primo e al terzo posto le frecce di qualifica con i punteggi di 935 e 906. Fuori dai giochi Sonia Bianchi eliminata dopo aver raggiunto la diciannovesima posizione con il punteggio di 805.

I RISULTATI DELL’ARCO NUDO – Entrano nei migliori sedici e approdano così alle fasi eliminatorie i giovani Alessio Noceti ed Eric Esposito rispettivamente settimo e dodicesimo dopo le 96 frecce di qualifica con 831 e 792 punti. Sfortunato Alessandro Giannini, primo dei non qualificati con il suo diciassettesimo posto (784) a soli due punti dalla qualificazione.
Percorso netto delle azzurre. Cinzia Noziglia è prima con 776 punti, Eleonora Strobbe è settima con 732 e Marianna Rogazzo chiude ottava con 715. Tutte e tre le arciere passano il turno.

I RISULTATI DEL LONGBOW – Sei su sei, nel longbow tutti gli arcieri italiani volano alla seconda parte del Mondiale dopo le qualifiche. Alfredo Dondi, Giuliano Faletti e Marco Pontremolesi passano il turno con il sesto, il quattordicesimo e il sedicesimo posto con i punteggi di 660, 627, 611.
Eccezionale la prestazione del terzetto femminile che occupa tutte e tre le prime posizioni in classifica in questo ordine: Giulia Barbaro prima (620), Marina Tesio (600) seconda, Paola Sacchetti (540) terza.

I RISULTATI DELL’ARCO ISTINTIVO – Passano il turno anche tutti i componenti della Nazionale dell’arco istintivo. Tra gli uomini primo posto per Fabio Pittaluga con 817 punti, nona e decima posizione per Filippo Donadoni ed Enzo Lazzaroni con i punteggi di 734 e 730. Ancora meglio fanno le donne con Iuana Bassi seconda (673), Michela Donati quarta (626) e Sabrina Vannini quinta (598).

I RISULTATI A SQUADRE
 – Italia avanti tutta anche a squadre con gli uomini (Dondi, Noceti e Seimandi) al terzo posto con 2458 dietro solamente a Francia e Ungheria. Chiudono in testa alla classifica, invece, le donne (Barbaro, Franchini e Noziglia) con il punteggio di 2331.

IL PROGRAMMA DI DOMANI – Giornata fondamentale per provare a conquistare i podi iridati quella di giovedì. Verranno infatti scoccate tutte le frecce che porteranno gli arcieri alle semifinali individuali. Le squadre saranno impegnate venerdì.

FotoGallery