Supermoto delle Nazioni, l’Italia partirà in prima fila insieme a Francia e Germania

La Maglia Azzurra conclude le  qualifiche del Supermoto delle Nazioni con 4 punti dietro a Francia (2) e Germania (3)

Promette grande spettacolo l’edizione 2017 del Supermoto delle Nazioni. Domani a Carole, in Francia, la squadra di casa, la Germania e l’Italia partiranno dalla prima fila dopo essere state protagoniste nelle qualifiche odierne.

Dopo le Prove Libere e Cronometrate, il primo pilota azzurro a scendere in pista nelle qualifiche è stato Edgardo Borella, capace di mantenere la seconda posizione ad ogni passaggio e fino al traguardo. Preceduto dal transalpino Thomas Chareyre, si è messo alle spalle il tedesco Markus Volz. Diego Monticelli nella gara del Gruppo 2 ha chiuso terzo dietro al francese Laurent Fath e a Markus Class, della  Germania mentre le carte si sono maggiormente mescolate nella terza ed ultima heat: dietro al tedesco Marc Reiner Schmidt si sono piazzati Elia Sammartin e l’austriaco Bernhard Hitzenberger. Quarto il francese Sylvain Bidart.

Al termine delle qualifiche, in cui è stato scartato il peggio risultato di ciascuna squadra, la Francia è risultata prima con due punti davanti a Germania e Italia, che hanno ottenuto rispettivamente tre e quattro lunghezze. Ben più staccata la Gran Bretagna, quarta a quota 9.

Massimo Beltrami, Commissario Tecnico FMI: “Sono contento perché domani partiremo in prima fila e ce la giocheremo con tutti gli avversari. Oggi nessun pilota ha forzato, quindi i veri valori li vedremo in gara, dove ad essere determinante sarà il pilota di ogni squadra che partirà nella seconda parte dello schieramento. Chi rimonterà meglio farà la differenza. I nostri risultati ci danno grande morale, quindi devo fare i complimenti ai ragazzi che sono stati veloci. Ora  però siamo concentrati su domani: correremo su una pista veloce, che favorisce il gioco delle scie quindi credo che assisteremo a gare spettacolari”.

FotoGallery