Rugby – Al via domani le finali dei campionati studenteschi a Catania in attesa della sfida tra Italia e Fiji dell’11 novembre

Catania scalda i motori per Italia vs Fiji dell’11 novembre. Dal 20 al 23 settembre le finali dei campionati studenteschi

In attesa di tornare ad ospitare, dopo un’assenza lunga oltre vent’anni, la Nazionale Italiana Rugby il prossimo 11 novembre al “Massimino” in occasione del Crédit Agricole Cariparma Test contro le Fiji che inaugurerà la stagione internazionale, Catania inizia già in questi giorni a respirare l’atmosfera rugbistica ospitando le Finali dei Campionati Studenteschi 2017.

Oltre trecento atleti ed atlete delle scuole di tutta Italia, in rappresentanza della maggioranza dei Comitati Regionali FIR, si daranno appuntamento alla Cittadella dell’Università di Catania ed allo Stadio “Valentino Mazzola” di Misterbianco per contendersi il titolo di miglior scuola d’Italia nel rugby.

Un appuntamento che permetterà al movimento rugbistico siciliano di avviare la lunga marcia verso la sfida del “Massimino”, ma anche il momento conclusivo e più emozionante del percorso di promozione e reclutamento del rugby nelle scuole di tutta Italia, un processo sviluppato da FIR in piena sinergia con il Ministero della Pubblica Istruzione e che tocca ogni anno centinaia di istituti superiori in tutto il Paese.

Il rugby nasce nella scuola ed in questo contesto trova, ancora oggi, la propria collocazione naturale” spiega Tullio Rosolen, responsabile del settore scolastico FIR “per i valori che è capace di promuovere e per il senso di aggregazione che è in grado di generare. Formare gli adulti di domani, prima che rugbisti, è sicuramente il principale obiettivo degli studenteschi, un obiettivo coerente con la missione del Ministero, da sempre vicino a questa manifestazione. Catania e la Sicilia – ha aggiunto Rosolen – stanno vivendo con grande entusiasmo il prossimo ritorno della Nazionale e l’appuntamento dei prossimi giorni costituisce un gustoso antipasto ed un ottimo strumento di promozione in vista della partita che vedrà la Nazionale affrontare Fiji tra meno di due mesi”.

Orario Arancio, Presidente del Comitato Regionale siciliano di FIR, ha dichiarato: “Il movimento regionale è elettrizzato all’idea di tornare ad ospitare la nostra Nazionale in novembre e siamo orgogliosi che la nostra Regione sia stata scelta per le Finali dei Campionati Studenteschi, che rappresentano non solo un primo test organizzativo ma anche una splendida occasione per promuovere la partita di novembre e più in generale il nostro sport tra i più giovani. Il campo dell’Università di Catania e quello di Misterbianco costituiscono due impianti ideali per questa manifestazione e non vediamo l’ora di accogliere nella nostra Regione centinaia di giovani rugbisti provenienti da tutta Italia”.

FotoGallery