Pellegri, mossa Milan: così i rossoneri cercano di bruciare la Juventus. E che rimpianto l’Inter

Pellegri Pellegri

Tutti pazzi per Pellegri, spunta un doppio clamoroso retroscena: così Milan prova a bruciare la Juventus. E  l’Inter invece…

LaPresse/Tano Pecoraro

Juventus-Milan, desiderio Pellegri – Tutti pazzi per Pietro Pellegri, il nuovo Golden Boy del calcio italiano. Attaccante, classe 2001, una doppietta pochi giorni fa contro la Lazio, un gol nello scorso campionato contro la Roma. Predestinato che finirà per forza di cose in una big. L’Inter lo scorso giugno lo aveva praticamente preso: 15 milioni più altri 15 di bonus, ma l’ok finale da parte della proprietà cinese ad una operazione ritenuta troppo onerosa per un 16enne non è mai arrivato. Ed ecco allora la Juventus: contatti con Riso, il suo agente, bianconeri avanti e appuntamento a gennaio per chiudere.

Juventus-Milan, desiderio Pellegri – Ma nell’ultimo giorno di mercato, lo scorso 31 agosto, qualcosa cambia: il Milan vede l’agente e non chiude l’affare solo per i tempi tecnici ristretti, ma l’accordo di massima con il Genoa c’è e l’ok del ragazzo pure. Ma il Milan ha fretta: nuovi contatti con Riso e l’idea di bloccare il giocatore subito e formalizzare l’affare a gennaio per evitare il nuovo assalto della Juventus. Le big d’Italia si contendono Pellegri. E in casa Inter i rimpianti sono enormi.

FotoGallery