NBA – Cambia la Draft Lottery? Ecco le novità sotto esame da parte della Lega

La Lega pronta a discutere una riforma della Draft Lottery: ecco quali sono le modifiche che verranno sottoposte a giudizio

NBA: Regoler Draft Lottery,  si studia una possibile riforma – Nel corso della prossima settimana, la Lega dovrà discutere di una possibile riforma della Draft Lottery. Per chi non ne fosse a conoscenza, in NBA non esiste la ‘retrocessione’ ma anzi, le squadre hanno diritto a due chiamate  (una al 1° e una al 2° giro) al Draft dei giovani talenti pronti a fare il salto fra le stelle della Lega. Per rendere più competitivo il campionato, alle squadre finite in fondo alla classifica viene data la possibilità, in base ad una ‘Lottery’ con percentuali maggiori di scelta in base al peggior rapporto vittorie/sconfitte in stagione, di scegliere per prime i migliori talenti dopo un attento scouting e quindi assicurarsi un nuovo possibile craque del basket mondiale.

Le modifiche che verranno discusse sono le seguenti:

1) Il concetto base è quello di evitare il tanking sistematico, la spiacevole pratica di fare una seconda metà di stagione (se non la totalità della stagione) in maniera orribile, per avere maggiori chance al Draft.

2) In quest’ottica va letta la modifica riguardante le possibilità di perdere quattro posizioni invece che tre in merito alla propria scelta. Se una squadra si presentasse con la #1 alla lottery, rischierebbe, nel peggiore dei casi di finire alla #5. Ad oggi invece, nella peggiore delle ipotesi, la #1 può retrocedere al massimo fino alla #4. Se dovesse realizzarsi questa modifica, la squadra con la scelta #2 potrebbe capitare in un range di scelte gra la 1 e la 6, la 3# un range fra la 1 e la 7 e così via. Si permetterebbe dunque anche a squadre con record ‘migliori’ di poter usufruire di scelte migliori.

3) Eliminare la possibilità di avere una scelta in top 3 per due anni consecutivi. Con questa modifica si eviterebbero più anni di tanking programmato, ovvero puntare di proposito al fondo della classifica per accaparrarsi le scelte migliori sulle quali rifondare e dar vita ad un team giovane e di talento. Nel caso una squadra finisca per due volte di fila con il peggior record della stagione regolare, potrà ambire al massimoa lla 4° scelta.

FotoGallery