MotoGp, “Valentino Rossi poteva almeno togliersi la flebo”: la (finta) critica del medico nell’ironia di Gene Gnocchi [FOTO]

  • Credits Twitter @MovistarMotoGp

    Credits Twitter @MovistarMotoGp

  • credits Instagram @SkySportMotoGp

    credits Instagram @SkySportMotoGp

/

Valentino Rossi torna in pista a soli 18 giorni dall’incidente in enduro, ecco come Gene Gnocchi scherza sul ritorno in pista del Dottore

“Valentino Rossi poteva almeno togliersi la flebo” – Valentino Rossi ieri sulla pista di Misano, con un giorno d’anticipo a causa della minaccia della pioggia sul tracciato italiano, si è cimentato in alcuni giri di prova sul circuito intitolato a Marco Simoncelli. Il pilota della Yamaha ha testato la sua gamba destra, rotta in enduro durante un allenamento, soprattutto in vista del Gp di Aragon previsto per il prossimo weekend. La decisione se prendere parte al prossimo appuntamento con il Motomondiale, a soli 18 giorni dall’incidente, il Dottore dovrà prenderla entro domani, ma c’è chi ironizza sul recupero lampo del motociclista di Tavullia.

“Valentino Rossi poteva almeno togliersi la flebo” – Se infatti i tempi di recupero erano stati fissati a 30/40 giorni dalla frattura dell’arto, Valentino Rossi li ha praticamente dimezzati spiazzando tutti con la seconda prova sul circuito di Misano proprio in queste ore. Tra i tanti commenti tecnici e non, spunta anche quello satirico di Gene Gnocchi che in due riprese ha detto la sua sul recupero di Vale. In un primo momento il comico italiano ha twittato: “il medico critica Valentino Rossi già in pista a Misano: “almeno in moto poteva togliersi la flebo”. In un post successivo Gene Gnocchi ha poi ammesso: “Valentino Rossi in moto a 18 giorni dall’incidente.Gli ospedali quando hanno bisogno di un posto-letto non guardano in faccia a nessuno”. Simpatico ed irriverente come al solito Gene. »

This slideshow requires JavaScript.

FotoGallery