MotoGp – Rea al posto di Iannone in Suzuki? Brivio toglie ogni dubbio: ”ecco come stanno le cose veramente”

Davide Brivio e le voci dell’arrivo di Jonathan Rea in Suzuki dalla Sbk alla MotoGp al posto di Iannone

Negli ultimi giorni si è parlato tanto dei rumours inglesi riguardo una ‘promozione’ di Jonathan Rea, che potrebbe passare alla Sbk alla MotoGp, prendendo il posto di Iannone in Suzuki. Voci che però non hanno alcun fondamento e che sono state prontamente smentite da Davide Brivio: “sarà la speranza di qualche tifoso inglese che vorrebbe vedere Rea in MotoGP”, ha scherzato il team manager della Suzuki, come riportato da GpOne.com.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Non abbiamo neanche mai parlato di rompere il contratto con Andrea. Non vedo come questo cambiamento sia possibile, anzi non è neanche ipotizzabile.Credo che fino a questo momento non si sia visto ancora né il potenziale di Andrea né quello della Suzuki. Dobbiamo cercare di far sì che questa coppia si sposi meglio, perché Iannone è un pilota di grande talento e allo stesso tempo la moto hai i suoi punti di forza”, ha continuato Brivio.

Noi ci stiamo impegnando al massimo per cercare di adattare la moto ad Andrea, seguendo le sue richieste, e lui deve lavorare dalla sua parte. Il potenziale deve venire fuori, so che dobbiamo ancora lavorare ma non quanto tempo servirà per riuscirci”, ha concluso.

FotoGallery